percorso di pellegrinaggio a piedi sulla via di francesco

Via di Francesco - Via di Roma da La Verna a Roma

Tappa 20 - da Ponticelli di Scandriglia a Monterotondo

Da Ponticelli a Monterotondo, dalle colline alla Valle del fiume Tevere.

Tappa lunga e con numerosi saliscendi fino a Monterotondo.
Sul percorso i caratteristici paesi di Acquaviva e Montelibretti e la splendida riserva naturale di Macchia di Gattaceca.
Partenza
Ponticelli di Scandriglia
Arrivo
Monterotondo
Distanza
29,8 Km
Aumento di quota
+ 690
Perdita di quota
- 871
Fondo
sterrato-sentiero-asfalto
Segnaletica
Tempo di percorrenza
9 ore
Fonti d'acqua
Punti di sosta
Grado di difficoltà
 
Impegnativo
Si parte in discesa dal centro di Ponticelli alternando tratti su strada asfaltata e strada sterrata.
Si cammina in un paesaggio di oliveti e querce per raggiungere il paese di Poggio Corese. Sulla sinistra del pellegrino si scorge la mole del Castello Orsini nella città di Nerola.
Il cammino si incrocia in alcuni tratti con la Via salaria vecchia.
Raggiunta la cittadina di Acquaviva si può approfittare dei bar e negozi di alimentari per una sosta rifocillante.
Si scende a valle per poi risalire, con alcuni strappi ripidi, verso il centro abitato di Montelibretti, dove sorge il Palazzo Barberini. Il paesaggio di campi e olivi lascia spazio ad ampi frutteti.
Di nuovo si incontra la via Vecchia Nomentana, antica strada consolare romana. Il cammino alterna salite e discese, si consiglia di camminare con passo lento e costante.
Camminando si scorge in distanza la Torre della Fiora del secolo XIII. Si cammina nella campagna romana, e quasi ci si dimentica che siamo a pochi km da Roma.
Siamo nella Riserva naturale di Macchia di Gattaceca. Il paesaggio cambia ancora per lasciare adesso spazio ai campi di frumento e foraggio fino a raggiungere il centro storico di Monterotondo, antico feudo della famiglia principesca dei Barberini.
Da sapere prima di partire
Fonti
Per il rifornimento d’acqua lungo il percorso si trovano bar e fonti d’acqua: Poggio Corese, Acquaviva di Nerola, Montelibretti e Monterotondo.
Ricordarsi di riempire la borraccia con almeno 1,5 litri d'acqua in estate.
Tappe Intermedie
Presenti i punti di sosta dove fare una pausa rigenerante o trovare alloggio e ridurre la tappa: Poggio Corese, Acquaviva di Nerola, Montelibretti e Monterotondo.
Consigli
Si raccomanda di disporre delle mappe del percorso. Mappe semplificate possono essere scaricate cliccando sulla mappa online.
Ricordare di avere sempre una piccola scorta di cibo (frutta, frutta secca, cioccolata, barrette energetiche, in generale qualcosa di energetico).
Informazioni (ad esempio come arrivare con mezzi pubblici)
Info Turismo Monterotondo
Ufficio Turistico del Cammino di Francesco

Telefono: 0746 264106/8/0
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito: www.camminodifrancesco.it
Monterotondo nel cammino di francesco roma a piedi

Via di Roma - Percorsi a piedi

m viaggio a piedi percorrendo la via di francesco

Tappa 19

Da Poggio San Lorenzo a Ponticelli

<< tappa precedente

m percorso di pellegrinaggio a piedi sulla via di francesco

Tappa 20

Da Ponticelli di Scandriglia a Monterotondo

m pellegrinaggio e meditazione sul cammino di francesco di assisi

Tappa 20A - deviazione per Farfa

Da Ponticelli di Scandriglia ad Acquaviva di Nerola

tappa successiva >>

Tags: Tutte le direzioniVia di RomaA piediImpegnativaMonterotondoPonticelli di Scandriglia

Differenti sono le forme che accolgono coloro che camminano

  • cammino di francesco unione europea
  • cammino di francesco repubblica italiana
  • cammino di francesco regione umbria
  • la via di francesco cammini europa
logo-footer.png
©2017 La Via di Francesco | SVILUPPUMBRIA | PI 00267120541 | Privacy & Cookie Policy | Credits
Web Agency: Graficherò - Login
Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.