cammino dello spirito in bici sulla via di san di francesco

Via di Francesco - Via di Roma da La Verna a Roma

Tappa 13 - da Ponticelli di Scandriglia a Monterotondo

Da Ponticelli di Scandriglia si arriva a Monterotondo, ormai alle porte di Roma. Manca solo una tappa a San Pietro.

La tredicesima tappa della Via di Roma va da Ponticelli di Scandriglia a Monterotondo, ormai alle porte di Roma. Una tappa non troppo lunga, ideale per recuperare le forze dopo le fatiche delle tappe precedenti.
Partenza
Ponticelli di Scandriglia
Arrivo
Monterotondo
Distanza
30 Km
Dislivello
700 metri
Fondo Stradale
asfalto e sterrato
Segnaletica
no
Bici Consigliata
ibrida, gravel, ebike
Fonti d'acqua
sì (Poggio Corese, Montelibretti)

Grado di difficoltà
 
  media
Siamo ancora nella campagna laziale, ma con questa tappa ci si avvicina alle porte di Roma, arrivando fino a Monterotondo.
La frazione presenta un dislivello di circa 700 metri da non sottovalutare, ma è comunque più breve di quelle precedenti e quindi vi permetterà di tirare un po’ il fiato dopo le fatiche dei giorni precedenti.
Si parte dal centro di Ponticelli e da qui ci si dirige verso Poggio Corese. Superata Osteria di Nerola si affronta un’impegnativa salita che conduce fino a Pitirolo. Da qui si scende pedalando sempre tra gli ulivi, prima di risalire fino a Montelibretti, uno dei principali centri abitati incontrati durante la tappa.
Superato Montelibretti, il paesaggio cambia e gli uliveti lasciano il posto a sterminati frutteti prima e a campi di frumento e foraggio poi, ma continuando sempre a pedalare immersi nella natura.
Superata Via di Grotta Marozza si riprende la Salaria che vi condurrà fino a Monterotondo, dove in ingresso in città potrete sfruttare una breve pista ciclabile.
Da sapere prima di partire
Fonti
Le fonti d'acqua sono presenti in corrispondenza dei paesi che si incontrano lungo il percorso, quindi a Poggio Corese e Montelibretti. In estate si consiglia di viaggiare comunque con due borracce o una sacca idrica.
Tappe Intermedie
La tappa è caratterizzata da un buon dislivello ma non è lunga, quindi non si dovrebbero rendere necessarie tappe intermedie. In ogni caso, se volete un luogo dove fare una sosta e riposarvi, sicuramente quello più indicato è Montelibretti.
Consigli
Dopo le fatiche delle due tappe precedenti potreste avere le gambe un po’ doloranti, quindi vi consigliamo di partire con calma in modo da scaldare bene le gambe per poter affrontare i numerosi saliscendi che caratterizzano anche questa frazione. Come sempre non dimenticate di portare con voi una piccola scorta di cibo (frutta, frutta secca, cioccolata, barrette energetiche, sali minerali se molto caldo).
Informazioni (ad esempio come arrivare con mezzi pubblici)
Ufficio pubblico per l'informazione e l'accoglienza turistica Monterotondo
Comune Monterotondo
Ufficio Turistico del Cammino di Francesco
Tel. +39 0746 264106/8/0
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
chiesa monterotondo via di francesco in bici via di roma

Via di Roma - Percorsi in bici

m francesco ways via francigena in bicicletta francesco di assisi

Tappa 12

Da Rieti a Ponticelli di Scandriglia

<< tappa precedente

m cammino dello spirito in bici sulla via di san di francesco

Tappa 13

Da Ponticelli di Scandriglia a Monterotondo

m tappa in bicicletta della via di francesco di assisi vaticano

Tappa 14

Da Monterotondo a San Pietro

tappa successiva >>

 
Tags: Tutte le direzioniVia di RomaVia di RomaIn biciMediaMonterotondoPonticelli di Scandriglia

Differenti sono le forme che accolgono coloro che camminano

  • cammino di francesco unione europea
  • cammino di francesco repubblica italiana
  • cammino di francesco regione umbria
  • cammino di francesco sviluppumbria
  • la via di francesco cammini europa